Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017

Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017

Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017

Serie A - Risultati - Video Gol


(Il gol di Marchisio, che consente alla Juventus di battere il Napoli)

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie (28'st Mellberg), Chiellini, Molinaro; Marchionni, Poulsen, Marchisio, Giovinco (18'st Saliahmidzic); Trezeguet, Del Piero (23'st Amauri). A disposizione: Manninger, Sissoko, Tiago, Iaquinta. All.: Ranieri.
Napoli (3-5-2): Navarro; Santacroce, Cannavaro, Contini; Montervino (1'st Datolo), Pazienza (32'st Russotto), Blasi, Hamsik, Vitale (32'st Aronica); Denis, Lavezzi. A disposizione: Bucci, Rinaudo, Maggio, Bogliacino.
Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017Tongs model Zoki 99851 Zoki model - Matter - Shoes 064017 Arbitro: Ayroldi di Molfetta (Maggiani, Pirondini).
Marcatori: 44'pt Marchisio (J).

.
Un gol, o meglio un tiro di Marchisio, senza troppe pretse, deviato da Blasi, che spiazza l'argentino Navarro, tra i migliori in campo, consente alla Juventus di battere il Napoli, al termine di una gara che ha tradito le attese della vigilia. Finisce uno a zero il secondo posticipo, e ora l'undici di Ranieri è momentaneamente a meno sei dall'Inter, ma occorre aspettare il big match di domani sera, tra i nerazzurri e la Roma di Spalletti. Ritornando alla partita appena conclusa, è stato un match bruttino, specialmente nella ripresa, nella quale si registra poco calcio e tanti calci, soprattutto nel finale (teso) di partita. Meglio la prima parte dell'incontro, nella quale si sono viste belle azioni, create dai bianconeri, con Del Piero e Trezeguet, ma sventate alla grande da Navarro. La prestazione del portiere è l'unica nota positiva di un'altra serata da dimenticare per i partenopei (sesta sconfitta nelle ultime otto partite). Se ci si mette anche la sfortuna, allora è veramente un guaio. E domenica, al San Paolo, è in arrivo la Lazio di Zarate.

(highlights) Lazio - Bologna 2-0. Zarate torna al gol dopo due mesi e i biancocelesti volano. Di Vaio a secco.


(La doppietta di Zarate che ha steso il Bologna)

Lazio (4-4-2): Muslera; De Silvestri, Siviglia, Cribari, Kolarov; Brocchi (35' st Manfredini), Ledesma, Matuzalem (29' st Dabo), Foggia; Zarate, Pandev (23' st Rocchi). In panchina: Carrizo, Rozenhal, Radu, Mauri. All. Rossi.
Bologna (4-5-1): Antonioli; Belleri, Terzi, Britos, Lanna; Valiani (1' st Marazzina), Mingazzini, Mudingayi (35' st Coelho), Volpi, Rodriguez (1' st Mutarelli); Di Vaio. In panchina: Colombo, Zenoni, Castellini, Amoroso. All. Mihajlovic.
Arbitro: Russo
Marcatori: 35' e 36' st Zarate (L)

MADE in Italia EMOZIONI _ NAPPA _ CIPRIA Sandali donna-colore Rosa UK,Grunland SC4028 NESI SCARPA DONNA P./S.Scarpe Khrio 'donna avorio 1323lux-avNEW Balance wl574unc rosa/bianco, donna, nuovo in cartone,PUMA Camoscio cuore Valentin JR,Brooks Liberty 8 Donna Pelle Crosstrainer (B) (571) + Free Australia Delivery,Nike Donna Free RN 2018 Shoes AH5208 800 Sea Coral/Tropical Pink Size 7.5,CHARADE-206 BIKER PUNK ROCK GOTH STUDDED STRAPS LACE UP PLATFORM KNEE HIGH BOOT,SCARPE SNEAKERS UNISEX NIKE ORIGINAL AIR MAX SEQUENT 2 852461 PELLE P/E 2017 NEW,Verde 39 EU Hirschkogel 3004550, Scarpe col Tacco Punta Chiusa Donna, (kxl)Skechers Donna Racket Fashion Sneaker- Select SZ/Color.,ANDIA FORA ELEN TV BIANCO,Igi&co - Dsa 21494 nero 2149400 7909,BEAUTIFUL SERGIO ROSSI IVORY / TAN HIGH HEEL MULES SIZE EUR 40,Nike Donna Air Zoom Pegasus 32 Flash Scarpe da Corsa 806577 001 Scarpe da Tennis,Il Flexx LOTTO Off Donna in Pelle Nera d'Argento con Cinturini Zeppa Sandali Misure,Da Donna Hunter Original Raffinato Cinturino Posteriore Corto Stivali Impermeabili TgLe donne Converse Ctas metallico in Gomma Hi 553269C Scarpe da ginnastica Oro RRP BCF73,L.A. GEAR DA DONNA LILY Bianco (Wht-pelle morbida GENS verginia 03) 6 UKNew Via Spiga Tall High Heel Suede Pelle Burgundy Boot Size 8.5M Retail 595,M2655 ciabatta aperta bluette extra large ortopedica plantare strappo Loren,Jimmy CHOO Nero Peltro broccato d'Orsay peep toe fiocco sul davanti Tg,Chie Mihara ZEPPA-Sandali M. fesseriemchen NERO MIS. 39 Top bi1217,Nike Air Max 90 Orange Safari 5.5YRockport Da Donna in Pelle finula Peep Peep toe Pompe classico,Nike lunarepic basso Flyknit Rosa Scarpe Da Corsa Scarpe da ginnastica 2 A EUR 40,Dune Stivali al ginocchio neri-brevetto in pelle scamosciata & - UE 39/mozzafiato in buonissima condizioneLe donne in Pelle Scamosciata Top in Maglia Stiletto Alto Tacco Alto Stivaletti Scarpe a Punta Scarpe Ponity,ZAPATO GEOX D829CA 00066 C9999 BIBBIANA**Authentic** Nike Run Swift Donna Running Shoes (B) (010),
Era da dicembre che non riassaporava la gioia del gol. Troppo per il cannoniere argentino che aveva strabiliato tutti per la grandiosa prima parte di stagione. Mauro Zarate ne segna ben due, contro il Bologna (priumo anticipo della 26esima giornata), e regala la seconda vittoria consecutiva ad una Lazio che, pian piano, sta riacquistando lo smalto di qualche mese fa. Dapprima, l'attaccante fa secco Antonioli con una stupenda punizione al 35' del primo tempo, successivamente, invece, con un destro che anticipa l'estremo difensore rossoblu in uscita al 36' della ripresa. Per il resto, partita con poche emozioni da raccontare. Rossoblù deludenti, e neanche Di Vaio riesce a pungere la retroguardia biancoceleste. Ormai, manca da un mese la vittoria in casa dei felsinei. Come a dire, una squadra esce dalla crisi (la Lazio), e un'altra vi entra ufficialmente (il Bologna).

Il Massimino si prepara ad ospitare il Palermo, in un derby che si preannuncia infuocato. Le dichiarazioni rosanero di una presunta "superiorità", rilasciate alla vigilia, non sono piaciute ai catanesi, e l'Ad etneo Lo Monaco non ha esitato a rispondere ai "cugini" palermitani. Scintille da derby.

"Un derby è un derby": Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, guarda cosi' alla sfida con il Palermo, che domani avrà come palcoscenico il Massimino, campo amico della compagine etnea. Con la squadra in silenzio stampa, per cercare di trovare la serenità necessaria a superare il momento di crisi, tocca al dirigente raccontare le sensazioni della vigilia e non manca la piccata risposta ai rosanero: "Siamo impazienti di andare in campo per verificare se le dichiarazioni di superiorità fatte dai rosanero hanno un fondamento". Sarà battaglia dunque, domani pomeriggio. E i catanesi hanno voglia di tornare a vincere, e sarebbe doppia gioia poter conquistare la posta in palio nel derby siciliano. Per quanto riguarda la formazione, Zenga terra' fuori per scelta tecnica Terlizzi e Dica. Per loro e' la terza esclusione di seguito.